Crazy Wine, quattro notti da leone

Posted on 16 maggio 2012

0



Come ogni anno è un divertimento puro Wine&thecity dal 16 al 19 maggio, il primo fuori salone del vino a Napoli della fiera Vitignoitalia. 4 giorni di aperitivi ed eventi social in più di 100 boutique, gioiellerie, grandi hotel, atelier d’arte e design, sparsi in tutta la città, con degustazioni itineranti, dei vini di circa 70 cantine vinicole, e una selezione di oltre cento etichette tra rossi, bianchi, rosè e bollicine. Tante novità nei percorsi di quest’anno, con appuntamenti sorprendenti, come al Giardino Navarra con le 4 serate happy hours: “Crazy wine, quattro notti da leone”, dove il riferimento alla follia del film non è puramente casuale, ma un chiaro messaggio di fantasia ed estro che si consacra il venerdi e sabato, con l’allegria e l’arte ammaliatrice degli attori e musicisti della compagnia Lo Sguardo che Trasforma, per la direzione artistica di Tiziana Tirrito e Guido Liotti. Dalle 18 alle 20, nel salotto di città, Piazza dei Martiri, dove il filo conduttore è inebriante ironia, tra ancelle, bacco, e versi poetici, degustando i vini di Cantine Astroni, dai bianchi ai rossi, il programma prevede per mercoledi 16 maggio, degustazione di Spumante di Falanghina abbinato al tartufo bianco di Alba dell’azienda TartufLanghe, abbinato a finger food a base di parmigiano e tartufo e durante la serata spadellata di tagliatelle al tartufo. Il 17 maggio, si assaggerà Piedirosso Colle Rotondella abbinato alle specialità vesuviane dell’Azienda Casa Barone, che propone la famosa colazione contadina a base di pomodorini del piennolo del Vesuvio D.O.P., per finire con una spadellata di rigatoni con i pomodorini. Il 18 e il 19 maggio si cambia scena, oltre ai vini immancabili delle Cantine Astroni e ai prodotti gastronomici sarà la bellezza protagonista delle serate, con il trucco ad alta definizione proposto dai truccatori di Nausicaa Dibi center di Rossella Giaquinto, con prove make up da prenotare in galleria, per preparasi all’estate con colori forti, scintillanti ed unici. Un viaggio nella fantasia, per affrontare al meglio l’ottava edizione di “Vitignoitalia”, a Castel dell’Ovo, per tutti novità in divenire, trasformata quest’anno in Wineshow, dedicato ai “Vini e i Territori vitivinicoli” del Belpaese portando l’attenzione sul grande patrimonio italiano, di uve e territori

Annunci
Posted in: comunicati